Supply Chain 2.0

Coscienza logistica, collaborazione e approccio di filiera sono gli elementi strategici fondamentali per ridurre i costi del processo order-to-delivery.
Le leve su cui agire sono:

  1. Unità di carico più efficienti, migliorando le modalità di riordino.
  2. Maggiore saturazione dei mezzi di trasporto, ottimizzando i riordini e attivando esperienze di asset e transport sharing.
info-co2.png
info-costi-trasporto.png

Il progetto “Riprogettazione della supply chain 2.0” di ECR Italia fornisce tutti gli strumenti utili per ridurre i costi logistici, facilitando la collaborazione tra i partner di filiera.
Lo possiamo definire come un “laboratorio esperienziale” in cui 9 coppie produttore-distributore hanno sperimentato modalità di riordino più efficienti a livello logistico e definito gli strumenti per una ridistribuzione equa dei benefici. In sintesi un’analisi sul campo dei flussi del largo consumo, delle dinamiche logistiche e dei costi di filiera.

I risultati delle analisi e le best practice

Scarica i blue book con i risultati delle analisi e il vademecum per ottimizzare il tuo processo order-to-delivery.

 

 

Il percorso di ricerca

 

Supply2.0PercorsoRicerca.png

Gli studi analitici sono stati realizzati da ECR Italia in collaborazione con un team di ricerca congiunto tra il Politecnico di Milano e il Centro di ricerca sulla logistica dell’Università Cattaneo LIUC.

Approfondisci i dettagli del progetto sul sito di GS1 Italy.

aziende-supply-chain-2.0_1.jpg